No input, no output

NO INPUT, NO OUTPUT

Se non ci metti niente non uscirà mai nulla.

È così. Bisogna aver fame di NOVITA': libri, televisione, blog, scritte sui muri, messaggi, internet, riviste, musica, persone, chiacchiere, mostre, cinema, viaggi, sport e quanto più si possa reperire nel mondo. Sarà poi il nostro cervello a rielaborare e metter fuori le cose nel momento in cui servono. Educhiamo tutti i nostri sensi a catturare quanti più impulsi possibili per la fame del nostro cervello.

Saremo dei buoni creativi al momento giusto.

Il segreto è assimilare.

Il creativo cambia il mondo

 

Il creativo si sveglia al mattino con i capelli ribelli e le idee ancor di più.

Ma è carico di speranze, perché sa che una buona idea è un ottimo inizio.

Il creativo va al lavoro ma non corre, anzi passeggia, e mentre lo fa lui pensa.

Il creativo trova ispirazione in tante cose, anzi in tutte le cose anche in niente.

Leggi tutto: Il creativo cambia il mondo

La creativita' e' anche imitazione

La creatività è alimentata anche dall’imitazione, è non è plagio imitare per poi trasformare in un’idea originale la propria arte.

Qualunque processo creativo della mente è frutto di un mix di input precedentemente assimilati.

QUANDO SARO' VECCHIO

Quando sarò vecchio, vecchio chi lo sa non so nemmeno se avrò più tante opportunità.

Quando sarò vecchio non si sa, ma non avrò più tanta responsabilità.

Leggi tutto: QUANDO SARO' VECCHIO

E' finita.

E’ finita: quando un armadio rimane vuoto,
privo del suo contenuto
con solo appesi i porta abiti, è finita.
È finita una stagione, pronta ad incominciarne un’altra;
è finita una vacanza , pronti a rientrare a casa;
è finita una storia, pronti a restare soli;
o semplicemente quell’armadio
è li ormai da tempo vuoto, inutile
in attesa che qualcuno lo riempia dei propri abiti.

 

Pausa di riflessione propositiva

Il nuovo anno è arrivato,

prendersi una pausa di riflessione di inizio anno

è quello che ci vuole per darsi nuovi propositi, nuove idee

per abbattere il pessimismo della crisi.

Si la crisi ci abbatte non solo economicamente,

ma anche psicologicamente,

allora prendersi un poco di tempo per innovarsi

e rendersi propositivi è d’obbligo.

Il mestiere del fotografo

La vita è piena di emozioni,
ma solo il fotografo riesce
a catturare una grande emozione
che rimarrà nel tempo.

E poi mi ritrovai solo.

Dopo tanto campare

Ero li da solo,

avvolto da una luce bianca.

 

“Non sarò mica in paradiso?” mi dissi;

“..era meglio li a terra …” mi risposi.

 

Leggi tutto: E poi mi ritrovai solo.

AUTOSTIMA: IL MOTORE DEL SUCCESSO

Quasi tutti lo siamo stati in difficoltà, o perché troppo timidi o spaventati dalle situazioni; e abbiamo avuto voglia di nasconderci.

Ma non esporsi penalizza.

Non esporre le proprie idee i propri concetti, ci fa perdere di autostima, e non mette in risalto a pieno le nostre doti e capacità.

Leggi tutto: AUTOSTIMA: IL MOTORE DEL SUCCESSO

La crisi è una selezione naturale

C’è crisi si è vero!

E che crisi.

MA è nei momenti peggiori

che bisogna dare il meglio

e metter fuori le idee migliori.

Per alcuni la crisi è una culla,

si lasciano andare per poi addormentarsi.

E anche vero che la crisi

è una sorta di selezione naturale.

C’è la fanno solo i migliori. e forse saranno in pochi.

La mente non va in vacanza

 

Siamo alle porte, iniziano le vacanze, finalmente si parte! Oppure si resta a casa a scoprire il dolce far nulla.

Riaffiorano le vecchie passioni, gli hobby, in queste poche settimane di ferie si vorrebbe far qualsiasi cosa e alla fine se non si organizza si rischia di far nulla.

Ma una cosa è importante, anche quando si  fa niente, volendo o non la nostra mente non va in vacanza, anzi proprio in questo periodo vacanziero, essa libera da qualsiasi meccanismo lavorativo, esprime la sua massima creatività, ritornando poi a lavoro con nuovi propositi e maggiore propensione al cambiamento.

Auguro a tutti un buon periodo vacanziero per un ottimo ritorno di crescita economica.

Fotografo per divertirmi e per imparare

Dietro le mie foto c’è un po’ di tutto: la voglia di divertirmi, di imparare, di sorprendere e, soprattutto, di sorprendermi.
Non ho un genere preferito, scatto ciò che mi piace, cerco un punto di vista particolare che attiri la mia attenzione.
Attraverso i miei scatti tento di mostrare le cose per come le vedo o le voglio far vedere, magari aiutandomi con un po’ di post produzione.

 

 

Passione Vespa

Il vento che ti sfiora il viso è come la mano di una persona cara che ti accarezza. La sensazione che si prova, nel girare in vespa in un caldo pomeriggio estivo è un come un abbraccio di qualcuno che ti ama. Girare le vie della città per poi ritrovarsi in aperta campagna, dove l'aria e lievemente meno calda e la guida è più rilassante, dona una sensazione di libertà infinita.

Leggi tutto: Passione Vespa

Proprio come l'avevo immaginata

La luce era accecante, ma la curiosità di dare un volto reale alla mia immaginazione era tanta. Mi avvicinai più volte e come quando una fotografia comincia man mano a svilupparsi e a riempire il foglio bianco di colori, la mia immaginazione veniva rimpiazzata dalla realtà. "Si è lei proprio come l'avevo immaginata" esclamai.

2017  Salvatore Giannini - Comunicazione Visiva